DM65 corso insegnanti - CLIL L2

pnrr-dm65

l2

1242-ATT-845-E-1 - Percorsi formativi annuali di lingua e metodologia per docenti

ID: 264585

organizzatori: BGIC818002

corsoL2-ricerca

Il corso si concentra sulla progettazione di percorsi interculturali e di alfabetizzazione utilizzando strumenti digitali.

Negli ultimi anni, gli insegnanti delle scuole dell'infanzia, primarie e secondarie si trovano sempre più spesso ad affrontare l'ambiente complesso delle classi multiculturali e plurilingue. Qui, il differente livello di padronanza della lingua italiana, combinato con i vari background culturali degli studenti, spesso provenienti da contesti migratori, richiede attività didattiche mirate e diversificate, focalizzate sulle esigenze individuali.

Esistono diverse strategie didattiche adatte a queste situazioni, che si basano sui principi della conoscenza dei meccanismi di apprendimento delle lingue, sull'apprendimento cooperativo, sulla didattica ludica e sulla valorizzazione della lingua madre. Queste metodologie si dimostrano utili e inclusive per tutti i gruppi di studenti, non solo per coloro che hanno difficoltà linguistiche dovute alla provenienza straniera, ma anche per gli studenti con bisogni educativi speciali (BES).
L'integrazione delle tecnologie nella didattica arricchisce ulteriormente l'apprendimento, migliorando sia la motivazione che i risultati.

Dall'uso del web per la ricerca di materiale stimolante (immagini, video, canzoni, ecc.) all'utilizzo di strumenti come Padlet e Book Creator per arricchire e migliorare le produzioni scritte e orali degli studenti, l'uso della tecnologia offre numerosi vantaggi. Inoltre, l'utilizzo di strumenti condivisi come GSuite consente di proporre attività di gruppo, dove gli studenti possono contribuire al lavoro seguendo i propri tempi e stili di apprendimento, nel rispetto dei principi del cooperative learning.


Contenuti del Corso

Il corso di formazione si propone di esplorare le tematiche essenziali per la didattica nelle classi multiculturali e plurilingui, adottando metodologie innovative e inclusive. Durante il corso, verrà prodotto materiale didattico utilizzabile in classe e verranno sperimentate diverse attività con l'ausilio di strumenti digitali e multimediali per una didattica efficace e stimolante. Si svolge principalmente attraverso attività pratiche in laboratorio, integrate da momenti di teoria per consolidare le conoscenze acquisite.

Di seguito, una sintesi dei principali contenuti glottodidattici trattati:

  • La valorizzazione della lingua madre: un'importante risorsa da preservare, riconoscere e valorizzare.
  • La struttura dell'unità didattica e la comprensione orale e scritta.
  • L'italiano per lo studio e per la comunicazione (BICS e CALP).
  • Riflessioni sulla valutazione in contesti plurilingui e multiculturale, con un focus sull'approccio autentico.
  • L'approccio interculturale nell'insegnamento.
  • L'apprendimento di una seconda lingua: differenze tra l'apprendimento della lingua madre e di una seconda lingua, tra apprendimento spontaneo e guidato e l'evoluzione dell'interlingua.
  • L'importanza della comprensione orale e del racconto.
  • La semplificazione dei testi e l'adattamento linguistico.
  • Il lessico specifico e la microlingua dello studio.
  • Guida alle tecniche di produzione scritta e orale.
  • Verifiche intermedie e finali e strumenti di valutazione.